X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui.

Stefano Cima

Flyng - CrossFit - Kettlebell - Primitive

All’età di 7 anni ho in iniziato a praticare nuoto fino ai 13 anni. Poi aprì una palestra di arti marziali nella via dove abitavo e,  a circa 15 anni, cominciai a praticare il Karate. Ricordo che a quei tempi (parlo dei primi anni 80) le palestre erano frequentate i giorni dispari dalle donne e i giorni pari dai maschi.  Il corso di karate era abbastanza ‘spartano’ anche per i principianti. Ogni karateka si allenava duramente e con il massimo rispetto del maestro e delle cinture più anziane. Quel clima di rispetto e serietà mi hanno fatto apprezzare la disciplina che mi è stata utile per raggiungere risultati anche in altri sport che ho praticato nella mia vita.
Quando ero cintura marrone, nella mia palestra introdussero un corso di aerobica, tenuto dal coreografo Andrea Marchetti. Mi attirava l’idea di passare da una disciplina  esercitata  in silenzio e in massima concentrazione ad uno stile del tutto diverso dove ci si muoveva a tempo di musica e si sudava divertendosi.  Per alcuni anni continuai a frequentare sia il karate sia la ginnastica aerobica. Nel tempo libero mi allenavo in sala pesi, dove regnava una confusione abbastanza diffusa. Ognuno aveva le sue tecniche, le sue teorie, più spesso basate su un passa-parola piuttosto che su valide certezze. Questo clima di confusione mi spinse fin da subito a cercare di capire come funzionavano veramente le cose e cominciai così a documentarmi, seppur in maniera superficiale, su riviste di settore.

Nel frattempo mi avvicinai  all’idea dell’insegnamento e così cominciai a seguire i primi corsi di insegnante base di aerobica, sempre con  Andrea Marchetti, e conseguii il diploma di  primo e secondo livello della STF (Stretching Tonic Fitness). Cominciai a fare le prime sostituzioni e, con il tempo,  entrai nel mondo dell’insegnamento dell’aerobica.
Frequentai cosi i corsi per istruttore  tenuti dalla F.I.A.F. (Federazione Italiana Aerobica e Fitness) e anche da altre federazioni, cercando di superare quel livello di approssimazione  che ruotava nel ‘mondo del fitness’ . 
Nel frattempo in Italia era arrivato lo step e alcune palestre  cominciavano a  diversificare i corsi  tra aerobica e step coreografico.
Mi cimentai così, anche nell’insegnamento dello step e di altri corsi musicali.
La motivazione sempre più alta verso queste attività, mi spinse ad entrare nel mondo agonistico.
Cominciai anche a fare le prime gare di aerobica, dapprima con l’AIGA (Associazione Italiana Ginnastica Aerobica) e poi con la FIAF.  Tra il 1995 e il 1998 ho partecipato ai campionati italiani, europei e anche mondiali di ginnastica aerobica competitiva nelle categoria coppia mista e team. Nel 1998 arrivai 7° classificato ai mondiali che si svolsero in Brasile. In questo percorso ho avuto la fortuna di conoscere molte persone estremamente preparate nei settori che ruotano intorno al fitness, e alla  preparazione atletica, primo fra tutti Alfredo Stecchi, il quale utilizzò delle mie foto per le illustrazioni di un suo libro.
Finito il momento agonistico mi dedicai totalmente all’insegnamento. Erano gli anni del Pump, una disciplina che  veniva dalla Nuova Zelanda, dunque nuova per noi in Italia.  Il Pump, in poco tempo, conquistò moltissimi praticanti  perché fondeva un allenamento non solo aerobico e non molto coreografato,  eseguito però a tempo di musica con  bilancieri e  manubri. Fu, probabilmente, un piccolo assaggio di quella che, anni dopo, sarebbe stata  la rivoluzione del CrossFit.
Su proposta della FIAF, divenni  insegnante ai corsi per istruttore sia di Life Pump che di Life Combat.
Per non rimanere indietro rispetto alle attività che si affacciavano nel mondo del fitness, conseguii il diploma di spinning e di striding, anche se queste due attività non le ho mai insegnate.
Contemporaneamente m’incuriosiva un attrezzo rozzo, spartano, ma indubbiamente semplice ed efficace: il Kettlebell.
Decisi di frequentare il corso di Kettlebel  presso la WTA con il maestro Emilio Troiano.
Sono così entrato nel mondo dell'allenamento funzionale. Un nuovo scenario pieno di novità e di attrezzature diverse. Novità anche e soprattutto nelle modalità di allenamento: non è più il singolo muscolo ad essere l’obiettivo dell’allenamento, ma la catena muscolare, non più movimenti parziali ma gesti ampi, coordinati e  sinergici.  Questa nuova filosofia e questi nuovi punti di vista mi hanno dato una  forte scossa a voler continuare a studiare, a  frequentare i nuovi corsi  e a mettermi di nuovo in gioco dopo anni  passati nel mondo del fitness.
Nel 2009 ho conosciuto Angela Barra, attuale compagna sia negli allenamenti sia nella vita e seguendo la WTA,  abbiamo conseguito insieme i diplomi di TRX, bilanciere, calisthenics, primitive functional movement e, non ultimo , il corso di Primo livello CrossFit (CFL1) di cui  sono istruttore diplomato.
Nel 2014, io e Angela abbiamo deciso di aprire un centro tutto nostro, basato sulla filosofia e sulle regole dell’allenamento funzionale. All’apice di questo percorso ritornano le basi: dedizione e senso di disciplina che dovrebbero avere tutti coloro che  vogliono  raggiungere  un obiettivo.

Chi viene da noi deve avere voglia di migliorarsi, sperimentare nuovi gesti, nuove possibilità di movimento, non focalizzarsi sul singolo muscolo o singolo gesto, cercando di essere pronti a svolgere qualsiasi tipo di allenamento, partendo dai propri limiti con lo scopo di superarli: il corpo ha delle potenzialità che solo sperimentandole possono uscir fuori. Questo è ciò che vogliamo trasmettere qua alla FLYRON.

 

Qualificazioni professionali
• MASTER FEDERALE F.I.A.
• DOCENTE FEDERALE F.I.A. AI CORSI DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI DI LIFE PUMP , LIFE COMBAT , STEP, TOTAL BODY.
• ISTRUTTORE DIPLOMATO DI AEROBICA, STEP, BODY SCULPT, LIFE PUMP , GESTIONE SALA PESI – SPINNING , WALKING.
• Istruttore di Kettlebell Training 1° liv.;
Istruttore di Flying Suspension Training;
Istruttore di Primitive Functional Movement® 1° liv.;
• Istruttore di Primitive Functional Movement® 1° liv
• Istruttore Crossfit CFL1

1998
CAMPIONATO ITALIANO CATEGORIA TEAMS 1° CLASSIFICATO
CAMPIONATO EUROPEO (UCRAINA, KIEV):
- CATEGORIA TEAMS 8° CLASSIFICATO
- CATEGORIA COPPIA MISTA 8° CLASSIFICATO
- CAMPIONATO MONDIALE CATEGORIA TEAM 7° CLASSIFICATO (BRASILE)

1996
EUROPEAN NATIONAL CUP (HESSEN, GE) 2°CLASSIFICATO
CAMPIONATO ITALIANO CATEGORIA COPPIA MISTA 1°CLASSIFICATO
CAMPIONATO CENTRO-SUD ITALIA CAT. COPPIA MISTA 1°CLASSIFICATO

 

CORSI: FLYNG - CROSSFIT - KETTLEBELL - PRIMITIVE FUNCIONAL

La potenza è nulla
senza controllo

Top