X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui.

Blog

Cos'è la rabdomiolisi e cosa c'entra con lo sport

Il CrossFit fa male? Cos'è la rabdomiolisi e cosa c'entra con lo sport

Il CrossFit, come del resto qualsiasi altra diciplina sportiva, fa male se viene eseguita male.

Per esempio se si effettuano esercizi a cui non si è ancora preparati a fare, intensità di lavoro senza un adeguato allenamento preventivo, eseguire gesti (come lo strappo, lo stacco ecc) con pesi eccessivi senza aver precedentemente imparato la tecnica.

In maniera assolutà per sapere se il CrossFit o un altro sport faccia male andrebbero presi dei dati statistici e oggettivi che verifichino se il numero di infortuni è maggiore o minore, andando a valutarne anche la gravità.

Spesso chi racconta che il CrossFit faccia male lo fa senza una cognizione di causa.

Altro tema molto discusso ultimamente è la "rabdomiolisi" (La rabdomiolisi consiste nella rottura delle cellule del muscolo scheletrico e rilascio nel flusso sanguigno delle sostanze contenute nella muscolatura. https://it.wikipedia.org/wiki/Rabdomiolisi)

In alcuni casi questa patologia può essere scatenata da un allenamento troppo intensivo e ripetuto. Essendo il CrossFit una disciplina che spinge l'atleta a spingersi al confine delle proprie possibilità c'è chi ha effettuato, erroneamente, un legame tra la discibplina sportiva e la patologia descritta.

Concludendo il CrossFit fa male? Dipende molto da chi lo insegna e come lo insegna.

Alla Flyron diamo molta importanza alla "scalabilità". I circuiti preparati settimanalmente di Cross Training o Kettlebell, ad esempio, sono poi adattati durante la lezione alle singole persone, che vengono aiutate a cercare il "carico" adatto, oppure a esercizi sostitutivi e spesso propedeutici a quelli più complessi. Con il tempo è l'atleta stesso che impara ad ascoltare il proprio corpo e ad adeguarsi in maniera autonoma, ma sempre sotto la supervisione dell'istruttore.




Condividi su:


ARCHIVIO BLOG




I momenti dell'infelicità sono momenti chiave della vita,
gli unici momenti in cui si impara davvero qualcosa.

Top