X Utilizziamo i cookie per essere sicuri di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito. Per maggiori informazioni clicca qui.

Blog

Dipende da come viene eseguito l'esercizio

Lo swing con il Kettlebell fa male alla schiena? Dipende da come viene eseguito l'esercizio

Lo swing, uno dei principali gesti eseguiti con il Kettlebell, può sembrare a prima vista un movimento dannoso o quanto meno rischioso per la schiena.
Questo è vero solo se viene eseguito in maniera errata.

Il Kettlebell infatti viene "spinto" in avanti dai muscoli estensori dell'anca, le braccia hanno solo la funzione di reggere il peso, ma non hanno un'azione diretta sul suo movimento.
Quando il Kettlebell si trova nel punto più distante dal nostro baricentro, per cui il punto ipoteticamente con la leva maggiore, e di conseguenza più pesante, in realtà è come se fosse "sospeso" in aria. Le braccia non lo stanno reggendo, ma ne accompagnano solo l'oscillazione.
In questo modo il peso utilizzato non va a caricare la colonna.
In tutto il resto della traiettoria dello swing, il Kettlebell è sempre allineato al baricentro della persona che lo sta eseguendo, cosa che rende meno gravoso il carico sulla colonna.

Guarda il video per approfondire l'argomento.




Condividi su:


ARCHIVIO BLOG




I momenti dell'infelicità sono momenti chiave della vita,
gli unici momenti in cui si impara davvero qualcosa.

Top